La consulenza specialistica

Una prima informazione può essere assunta presso le proprie Curie Vescovili. Per un esame approfondito, che permetta di decidere a ragion veduta se affrontare o meno il processo canonico, è opportuno avere uno o più colloqui con un esperto del settore.

Ecco chi possono essere gli esperti nei Tribunali Ecclesiastici Italiani in materia di nullità di matrimoniale.

A. I Patroni stabili

Chi sono

– L’ufficio del Patrono stabile è stato creato allo scopo di mettere a servizio delle persone uno specialista che possa dare «un consiglio sulla possibilità di introdurre la causa di nullità di matrimonio e, se ciò risulta possibile, sul modo con cui si deve procedere» (Art. 113 §1 Dignitas connubii).

– I Patroni stabili sono approvati dai Vescovi delle diocesi che aderiscono al Tribunale.

Il loro compito

– Il Patrono stabile offre consulenza a tutti coloro che lo chiedono, previo appuntamento da stabilire secondo le norme fissate da ogni Tribunale.

– Il Patrono stabile può assumere la rappresentanza e la difesa di una persona nel processo canonico solo se preventivamente autorizzato dal Vicario Giudiziale del Tribunale.

Il servizio è gratuito.

– Il Patrono stabile è retribuito dalla competente Autorità ecclesiastica.

Coloro che si servono del suo operato non gli devono assolutamente nulla, per alcuna ragione.

B. Gli Avvocati iscritti all’Albo del Tribunale

Chi sono

Presso ogni Tribunale è istituito un Albo degli avvocati e procuratori. L’iscrizione e la disciplina è stabilita dal Regolamento del Tribunale Regionale.

– Gli iscritti all’Albo sono dei professionisti, di norma dottori in Diritto canonico (spesso sono anche Avvocati nel foro civile), che esercitano la professione come consulenti e patroni delle cause da trattare nei Tribunali Ecclesiastici.

Servizio a pagamento

– I costi di consulenza e di patrocinio devono essere onorati dal cliente.

– Gli Avvocati dell’Albo, a turno, sono nominati dal Giudice Patroni d’ufficio per i meno abbienti.

C. Gli Esperti abilitati per singole cause

In alcuni Tribunali vi sono altri elenchi di Esperti che stanno completando il corso per essere iscritti all’Albo degli Avvocati. Costoro possono fare consulenza e patrocinare se approvati nei singoli casi.